www.dolomitiparkhotel.com

up ] calendario escursioni molveno ] [ Traversata Campiglio Molveno ] Val Ambiez Pedrotti Molveno ] Giro Piz Galin Lasteri ] Giro dei Rifugi ] Molveno Rifugio Pedrotti ] Paganella Canfedin Molveno ] Passo Grostè Spora Andalo ] Passo Tonale Val di Genova ] Val Ambiez - Vallesinella - Campiglio ] Malga d'Arza Molveno ] da Andalo al Lago di Tovel ] Escursione laghi Cornisello ] escursione ai 5 laghi ]

        ESCURSIONI DOLOMITES WALKING HOTEL -
                                                   DOLOMITI DI BRENTA  MOLVENO - HOTEL LAGO PARK

 

Traversata Madonna di Campiglio Molveno via Bocca di Brenta

Dislivello in salita dislivello in discesa quota massima tempo di percorrenza, pause escluse difficoltà
m.605 m.2030 (1500 se utilizzo Impianti Pradel) m.2552, Bocca di Brenta ore 7- 8 non difficile

Brenta_000051_RJ_Large.jpg (101519 byte)    arnica.jpg (139969 byte)     vedretta_armi.jpg (86151 byte)    Val_Brenta.jpg (108866 byte)
                                                                                                      Vedretta degli Armi                                    Val Brenta

Luogo sentiero quota tempo parziale tempo progressivo note
Passo del Grosté 316 2442 0,0 0,00 -
Corna Rossa est, bivio 331 316 2410 0,10 0,10
Spigolo Torrione Vallesinella 316 2170 o,40 0,50 -
Rifugio Tuckett 328 2273 0,30 1,20 -
Sella del Fridolin 328 2143 0,20 1,40 -
Bivio 318 318 2048 0,10 1,50 -
Rifugio Brentei 318 2182 1,00 2,50 -
Bocca di Brenta 318 2552 1,00 3,50 -
Rifugio Pedrotti 319 2491 0,10 4,00 -
Rifugio Selvata 319 1630 1,40 5,40 -
Molveno - 864 1,30 7,00 -

 

Percorso e descrizione: magnifica escursione, con un breve tratto leggermente  impegnativo nella risalita  della Val Brenta,  che consente una traversata da Madonna di Campiglio a Molveno  immergendosi nel cuore del Brenta, con partenza dalla stazione superiore della Funivia del Grostè. Si incontrano i rifugi Tuckett, Brentei, Pedrotti, Selvata, Croz Altissimo, passando per la Val Brenta e la Val Massodi.

Da Molveno ci si porta a Madonna di Campiglio utilizzando il servizio di linea che parte alle ore 06,40. Dopo un cambio mezzo a Ponte Arche si arriva a Tione e a Madonna di Campiglio, Passo Campo Carlo Magno verso le ore 9,00.  In circa 15 minuti si arriva al passo Grostè utilizzando i due tronchi della funivia. Dal Grostè, vero crocevia degli itinerari del Brenta, si imbocca il sentiero  316 che superato il versante est della Corna Rossa e aggirato lo spigolo  del Torrione di Vallesinella, porta in circa un'ora e un quarto al Rifugio Tuckett.

Brenta_000081_RJ_Large.jpg (151934 byte)     Rifugio_Pedrotti.jpg (139307 byte)    Castello_Massodi.jpg (146456 byte)    Masodi-Altissimo.jpg (127025 byte)
                                                 Rifugio Pedrotti e Monte Daino                  Castello dei Massodi                Val Massodi e Croz Altissimo

 Da qui si imbocca il sentiero 328 che valicando la Sella del Fridolin va ad intercettare il sentiero Bogani, n.318, che risalendo dal Casinei porta al Rifugio Brentei, ore 1,30 (ore 2,50 dal  Passo Grostè). Qui la vista è bellissima sia sulla soprastante catena degli Sfulmini sia sulle maestose imponenti pareti del Crozzon di Brenta e della Cima Tosa.

 

      Sfulmini_da_Castelaz.jpg (159192 byte)      bass_ov_unten_Large.jpg (65019 byte)    Campanil_basso_brenta_Alta.jpg (93797 byte)     s.319_near-selvata.JPG (84724 byte)
                  Gruppo Sfulmini                                             Campanil Basso da val Brenta               Campanil Basso e Brenta Alta            Il sentiero 319 dopo il Rif. croz

Lasciato il Brentei il sentiero 318 inizia a inerpicarsi per la Val Brenta superando con numerose serpentine i detriti morenici che via via hanno strappato il posto alle bianche vedrette.  Il primo tratto del sentiero delle Bocchette è nettamente visibile lungo i fianchi della Brenta Alta. Man mano che si procede  sempre più imponenti si fanno le pareti degli Sfulmini e del Campanil Basso. Con uno strappo finale si raggiunge la stretta gola della Bocca di Brenta, m.2552, punto più alto del percorso. 

 Sfulmini_da_bogani.jpg (104445 byte)    Tramonto_Brentei.jpg (117993 byte)         brentei_tosa_o1_Large.jpg (91499 byte)      Pedrotti_da_Laghet.jpg (150665 byte)
    Il gruppo degli Sfulmini dal s.Bogani           tramonto sul Rifugio Brentei                                Rif.Brentei Tosa e Crozzon di Brenta                       Pedrotti dalla Località Laghet 

 Dalla Bocca di Brenta in meno di 10 minuti si giunge al Rifugio Tommaso Pedrotti, m.2491, ore 1,10 dal Brentei, ore 4,00 dal Grostè. Di qui si hanno molteplici possibilità di prosecuzione del percorso: a) in poco meno di  3 ore ci si può portare al Rifugio Agostini  in Val Ambiez seguendo il classico sentiero Palmieri basso o alto (leggermente attrezzato); b) si può raggiungere Molveno lungo la selvaggia Val di Ceda seguendo il sentiero 320 e  326, ore 5 circa; c) scendere a Molveno lungo il più frequentato e bellissimo sentiero 319 che attraversa la Val Massodi e la Val delle Seghe. circa tre ore.

fior_di_roccia.jpg (180762 byte)    fed e tuckett 2 (Large).jpg (76871 byte)       r.tuckett_v._n-o_Large.jpg (122601 byte)   sful ov near (Large).jpg (89409 byte)   
Lungo il sentiero 340                                     Rifugio e vedretta di Tuckett               Rifugio Tuckett     e Presanella               Torre di Brenta e Sfulmini

L'itinerario proposto prevede il percorso "c" ovvero l'affascinante, anche se lunga, discesa per la Val Massodi  sino al Rifugio Selvata, ore 1,40 dal Pedrotti, 5,40 dall'inizio. Dal Selvata  si aprono ancora tre possibili vie per raggiungere Molveno: a) lungo la Malga Andalo con il sentiero 332 b) con il sentiero 340 al Rifugio Croz Altissimo e quindi a Pradel, di qui discesa a Molveno con la cabinovia (ultima corsa ore 18- 1830 a seconda della stagione); c) discesa diretta a Molveno lungo la Val delle Seghe con il sentiero 319.

 

sfulmini_ov_unten_Large.jpg (126849 byte)      Val_brenta_da_boc_Large.jpg (107698 byte)       vallesinella_alta_Large.jpg (118197 byte)   rif_selvata4_Large.jpg (145845 byte)
  Gruppo Sfulmini da s.318                        Val Brenta e Presanella                           Vallesinella Alta                            Rifugio Selvata

mappa_groste_pedrotti.jpg (243913 byte)
 mappa del percorso  su gentile concessione  Casa Editrice Giralpina, via A.Zardini 12 -  33034 Fagagna, Tel. 0432-800870  (cliccare per ingrandire)

Costi partecipazione

L'escursione, quando inserita nella formula "nel cuore delle Dolomiti", vedi calendario, per coloro che hanno prenotato una settimana con il pacchetto escursioni, è gratuita, rimangono esclusi i  costi del viaggio in bus  e  della salita   con impianto di risalita da Passo campo Carlo Magno al Passo Grostè  e l'eventuale  discesa da Pradel a Molveno  (circa Euro 18,00 a persona). Sono escluse eventuali spese di consumazioni bevande e pasti presso i rifugi.

 Se per motivi di forza maggiore (cattivo tempo, impraticabilità percorsi, indisponibilità accompagnatori) o per scelte non dipendenti dalla volontà dell'albergo la gita venisse annullata, non si darà luogo ad alcun rimborso  e si procederà ad una escursione sostitutiva solo se già immessa nel calendario settimanale. La direzione dell'albergo declina ogni responsabilità per  disservizi o inconvenienti per  tranfert di qualsiasi tipo gestiti da terzi.

inizio pagina

previous Home up next